Sole al massimo!

Le Novità Dermon

Finalmente ci lasciamo alle spalle pioggia, freddo, giornate poco illuminate, pronti a tuffarci nel caldo, abbagliante sole…!

Con l’arrivo del ‘sole a volontà', la pelle va protetta anche dal rischio micosi: l’ambiente caldo umido, l’eccessiva sudorazione a cui si va incontro accentuano il rischio per la nostra epidermide di incappare  in funghi o miceti.

Alcune predisposizioni ne favoriscono il facile incontro-scontro: lo stress che indebolisce il sistema immunitario, l’obesità, la scarsa cura della propria igiene personale, malattie come il diabete… L’epidermide, la parte più esterna ed esposta del manto cutaneo, è terreno fertile per i funghi che si nutrono di cheratina.

Prurito, sensazione di bruciore, desquamazione ed arrossamento della pelle, le manifestazioni comuni delle micosi cutanee.  In spiaggia, è frequente la comparsa del ‘fungo di mare’:  su di una pelle abbronzata, emergono in maniera evidente chiazze chiare perché al sole le colonie fungifere periscono e, staccandosi, lasciano sull’epidermide una zona chiara (il fungo di mare).

Un’igiene personale solida è la prima regola da non dimenticare. Con l’accortezza di ricordare di non usare saponi alcalini, per evitare che si alteri l’acidità della pelle. Il livello acido del proprio derma è fondamentale per contrastare lo sviluppo dei miceti. E attenzione agli indumenti intimi: se non sono dei buoni traspiranti, facilitano la produzione e il ristagno del sudore, habitat ideale per i miceti. Indispensabile lavare la biancheria ad alta temperatura, con detersivi poco delicati, per ridurre il più possibile la trasmissione di batteri. Ottima prassi familiare, quella di evitare l’uso comune di accappatoi ed asciugamani. E se la frittata è già fatta? In quel caso, la micosi va contrastata con la cura farmacologica più adatta: creme, per zone mirate e senza peluria. Spray, quando lo strato da trattare è più ampio e con peli (tronco e schiena). Polvere, per l’interno di calze e scarpe: assorbe il sudore, e previene-cura il piede d’atleta.

Nell’attenzione all’igiene, così importante per prevenire il rischio micosi, affidiamo il nostro corpo al profumo di limone del doccia schiuma Dermico, di detersione delicata e non aggressiva, complice nel prevenire le micosi più comuni (Trichophyton rubrum, Menthagrophytes, Verrucosum e Tonsurans). Utile anche quando è in corso un trattamento antimicotico-dermatologico generale.

I suoi componenti, mirati:

  1. Triclosan – azione antibatterica . Antimicrobico ad ampio spettro d’azione.
  2. Acido Undecilenico – azione antimicotica. Alta attività antimicotica/fungistatica priva di azione irritante.
  3. Sulfoconcentrol – azione antiseborroica. Miscela a base di zolfo ad ampia azione di controllo sulle ghiandole sebacee nel normalizzarne l’attività.

Dermico è amico della tua pelle.